You are not logged in.
Go to the login page to log in.
Italy
Treasury: Gold 36.772,76
Total Citizens: 6
Injured: 0
Current policy: Material Policy 19:35:48

Market Taxes

Iron
1 %
Oil
1 %
Water
1 %
Coal
1 %
Plants
1 %
Wood
1 %
Steel
1 %
Plastic
1 %
Power
1 %
Herbs
1 %
Weapon
1 %
Skin
1 %
Mod
1 %
Stamina Kit
1 %
Repair Kit
1 %
Health Kit
1 %
Antidote Kit
1 %
Stamina Booster
1 %
Ammo Clip
1 %
Mystery Box
1 %
Token
1 %
Influence
1 %

Asset Taxes

Asset Build
35 %

Government

Country President

Don Diego I

Vice President

Groucho

Minister of Defence

The_Grizzly

Minister of Home Affairs

Compagno Lenin

Minister of Foreign Affairs

Ginko


Active Wars

Republic of Macedonia


Active Non-Aggression Pact

Expires In
Switzerland Day 146   21-06-2021

Region Claims

NOTE: Starting a resistance battle will give a -25 standing penalty.

Currently no claims for this country.

Pending citizenship requests

No open citizenship requests.

NOTE: A change in citizenship has a cooldown of 3 days.
Day Event
Day 137
12-06-2021
The tax for Asset build has changed from 40% to 35%.
Day 135
10-06-2021
President Don Diego I activated the country Material Policy Material Policy.
Day 134
09-06-2021
The tax for Asset build has changed from 45% to 40%.
Day 133
08-06-2021
Montenegro was defended against Italy in this battle.
Day 133
08-06-2021
The_Grizzly has been appointed Minister of Defence by President Don Diego I.
Day 133
08-06-2021
Minister of Defence Karl XII has been kicked by President Don Diego I.
Day 133
08-06-2021
The war between Italy and Greece ended after Greece was wiped off the map by Croatia.
Day 132
07-06-2021
President Don Diego I activated the country Material Policy Material Policy.
Day 131
06-06-2021
Karl XII has been appointed Minister of Defence by President Don Diego I.
Day 131
06-06-2021
Minister of Defence The_Grizzly has been kicked by President Don Diego I.
Day 131
06-06-2021
The government election results are in! Don Diego I is the new President.
Day 130
05-06-2021
The tax for Asset build has changed from 50% to 45%.
Day 129
04-06-2021
President Don Diego I activated the country Material Policy Material Policy.
Day 129
04-06-2021
Region Sardinia has been upgraded to level 3.
Day 127
02-06-2021
Italy has declared war on Republic of Macedonia.

Country Newspaper of Italy

Subscribers: 16   View Subscribers


3

Storia Italiana Parte 2

Written by: Don Diego I     (1)

Link parte 1

https://www.terradominium.com/country?id=64&view=article&article=211#newspaper

Indice:

Parte 1:

-Risorgimento.

-Bipartitismo e governo di unità nazionale: Presidenza Consuela.

-Fase Imperialista: l'Irredentismo Italiano.

Parte 2:

-Svolta Rivoluzionaria del PSI e fine del governo del compromesso.

-Guerra civile.

-Nuovo Governo Socialista del PSRUM.

-Nuova Politica Socialista Economica Nazionale (NPSEN).


Svolta rivoluzionaria del PSI e fine del Governo del Compromesso.



Don Diego I ai tempi, fondò il Partito Socialista Italiano proprio per evitare che la fazione politicamente di sinistra, potesse in qualche modo attentare al potere costituito ed all'ordine bipartitista venutosi a creare fra il Partito Repubblicano ed il Partito Socialista.
Come accennato nel capitolo precedente, l'Italia, ed in generale il mondo di Terra Dominium stava iniziando a subire il primo grande calo demografico e l'immobilismo della classe dirigente imperialista, troppo impegnata a mantenere lo Status quo ed espandere i propri domini, peccò di organizzazione e non riuscì a riadattarsi alla nuova condizione di rilievo geopolitico in cui si trovava l'Italia.
Il giorno 9 marzo, il Ministro degli Interni Tizianodile(PRI), venne sollevato dal proprio incarico da Consuela, che nuovamente, non inserisce nessun nuovo ministro del PSI all'interno del governo, il che aumentò la tensione e spianò il terreno alla fazione rivoluzionaria del PSI, capeggiata da Compagno Lenin.
Sebbene la classe dirigente del PSI fosse favorevole al governo di unità nazionale, era evidente che il compromesso di Stabilità non fosse stato rispettato da parte dei Repubblicani, infatti il Partito Socialista non aveva nessun ministro nel gabinetto di governo, ma "solo" il Vice Presidente, sebbene il Partito avesse anche vinto la maggioranza assoluta in parlamento con il 64%.
Le cose iniziarono a precipitare allo scoppio della guerra fra i vari stati dell'alleanza europea di cui l'Italia era membro.
Il governo decise, così, di approfittare della situazione per attaccare i territori Balcani della Grecia, sull'orlo del collasso.
Tuttavia la campagna militare si rivela un vero e proprio fallimento, sia per quantità di danni che partecipazione. Così il 14 marzo 2021, avvenne la spaccatura definitiva: Consuela licenzia tutti i ministri dal governo, compreso il Vice Presidente Don Diego I, che si ritira dalla politica momentaneamente.
Il 16 Marzo, un gruppo di ribelli filoGreci, vince la battaglia in Sicilia riportandola sotto la bandiera Greca(che successivamente sarà poi distrutta dai Macedoni).
In un clima di incertezza, calo demografico, crisi economica e vuoto di potere, lo stesso giorno viene annunciato il risultato delle elezioni del nuovo Segretario generale del Partito Socialista Italiano, che con il momentaneo ritiro dalle scene politiche del suo fondatore Don Diego I, aprì la strada ad una nuova generazione di socialisti radicali e rivoluzionari che eleggono Compagno Lenin como loro rappresentante.
La prima cosa che fece Lenin da leader del PSI fu quella di cambiare nome al partito: da Partito Socialista Italiano (PSI), a Partito Socialista Rivoluzionario di Unificazione Marxista(PSRUM), mettendo in chiaro che non ci sarebbe stato più nessun compromesso con la vecchia classe dirigente del Partito Repubblicano Italiano.
I giorni seguenti furono segnati dalla disorganizzazione totale, il governo italiano era incapace di difendersi dagli attacchi e così tutte le colonie, tranne la Giordania del Nord, vennero perse, insieme a Sicilia, Sardegna e Lombardia.

Guerra civile.


L'Italia si era convertita in uno Stato-fallito, e Consuela era solo il Presidente sulla carta, in quanto oltre ad essersi formalmente ritirato dalla politica, non aveva più controllo nè l'autorità per recuperare le parti di paese mancanti.
Così dopo quasi due settimane di anarchia, il 27 marzo, il PSRUM guidato da Lenin passa all'azione con un'impeachment prendendo così il potere.
Il nuovo governo rivoluzionario guidato da Lenin inizò subito a siglare accordi con i governi stranieri che avevano attaccato il paese durante il governo Consuela, come Ungheria o Marocco. Dopo giorni di lotta, il 5 Aprile, l'Italia riesce finalmente a recuperare tutte le regioni perse e riesce inoltre, a mantenere uno dei territori extra nazionali in Giordania.
Tuttavia il governo di Lenin, dopo aver sottoscritto accordi di non aggressione con i vari governi vicini, rendendo quindi l'Italia un paese neutrale, si ritrovò a fronteggiare una guerra civile che portò a perdere di nuovo la Sicilia il 14 Aprile 2021, che verrà riconquistata solo un mese dopo.
Una volta arrivato al governo, Lenin mise ben in chiaro che non sarebbe stato accettato nessun altro Partito al governo del paese, se non il PSRUM, a sua detta, per evitare di distruggere la rivoluzione socialista, facendo compromessi con la Borghesia.
Così gli esponenti nazionalisti del PRI come il leader Karl XII, ma anche membri più moderati dell'ex PSI come Totò Riina imbracciarono le armi per un mese, cercando di rovesciare il nuovo governo rivoluzionario insediatosi il 27 marzo 2021.


Nuovo Governo Socialista di Transizione.


Il nuovo governo Socialista di Lenin si trova fra le mani un paese in ginocchio. Il calo demografico che ha ridotto a più della metà la popolazione globale rispetto a Febbraio/Marzo e la guerra civile mettono alla dura prova il nuovo governo rivoluzionario.
Don Diego ritorna in politica, ed appoggiando il nuovo ordine costituito, diventa il Vice Presidente del nuovo governo di transizione. Compagno Lenin mantiene salda la sua leadership del PSRUM.
Con la riconquista della Sicilia il 14 maggio 2021 e la fine degli scontri fra Nazionalisti e Socialisti, il nuovo ordine costituito prova a rimettere in ordine le cose. Così il nuovo governo riesce a rendere di nuovo, se pur in misura minore rispetto i tempi dell'Impero, il paese produttivo.
Il governo rivoluzionario sta lavorando attualmente alla stesura di un nuovo piano economico, che punta a riportare l'Italia fra i 15 Stati più prosperi al mondo: la Nuova Politica Economica Socialista Nazionale (NPESN).
Ad oggi il nuovo governo, nonostante le condizioni avverse, è riuscito a mantenere i confini nazionali intatti, ed un territorio extranazionale fondamentale in chiave geopolitica come la Giordania del Nord.

  • Capolavoro

    chucho025
Day Description Amount
Day 137
12-06-2021
Market Transaction Tax Income 7,13
Consumable Production Income 6,00
Default Region Income 167,00
Goldmine Income 30,00
Day 136
11-06-2021
Consumable Production Income 11,00
Market Transaction Tax Income 9,69
Asset Tax Income 526,40
Default Region Income 167,00
Goldmine Income 30,00
Day 135
10-06-2021
Consumable Production Income 10,00
Market Transaction Tax Income 47,30
Country Policy Expense -375,00
Asset Tax Income 664,00
Default Region Income 167,00
Goldmine Income 29,00